50 milioni di euro per un Referendum farsa

Il 22 ottobre i cittadini lombardi saranno chiamati a votare sul quesito proposto dalla Regione Lombardia, con cui, in sostanza, si chiedono maggiore autonomia e maggiori poteri.

Il terzo comma dell’art. 116 della Costituzione italiana, che disciplina il sistema delle autonomie, recita: “Ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia (…) possono essere attribuite ad altre Regioni, con legge dello Stato, su iniziativa della Regione interessata, sentiti gli  enti  locali  (…).  La legge è approvata dalle Camere a maggioranza assoluta dei componenti, sulla base di intesa fra lo Stato e la Regione interessata”.

Continua la lettura di “50 milioni di euro per un Referendum farsa”

La crisi è anche l’aumento del divario tra i più ricchi e i più poveri. I dati, impietosi, dell’ASviS

In Italia la crisi economica ha accentuato le disuguaglianze di reddito. Si è ampliato il gap fra i più ricchi e i più poveri e fra le diverse regioni, con alcune particolarmente penalizzate. Per questo c’è un forte peggioramento del paese in relazione al decimo obiettivo dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile, che chiede di ridurre le disuguaglianze sia all’interno delle nazioni che fra le nazioni. In questo caso la fotografia dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) è impietosa: “Cresce il divario di reddito tra la popolazione più ricca e quella più povera, nonché tra regioni”.

Continua la lettura di “La crisi è anche l’aumento del divario tra i più ricchi e i più poveri. I dati, impietosi, dell’ASviS”

Basta col teatrino, ecco la verità sull’unità a Sinistra

post del 28 settembre 2017 dal blog di Tomaso Montanari su Huffinghton post

Sul “Corriere della sera” di ieri Massimo D’Alema ha annunciato un’assemblea della Sinistra per il prossimo 19 novembre. Nella stessa intervista, l’ex presidente del Consiglio esorta Giuliano Pisapia a “prendere in mano il processo unitario” della Sinistra.

Continua la lettura di “Basta col teatrino, ecco la verità sull’unità a Sinistra”

Legge di bilancio, PRC: inaccettabile…

sciopero2Comunicato stampa

Inaccettabile la propaganda di Renzi. Un altro Jobs Act? Ci vuole davvero lo sciopero generale

«Risulta davvero insopportabile la propaganda di Renzi sulla legge di bilancio e sull’operato del governo – dichiarano Maurizio Acerbo e Roberta Fantozzi, segretario nazionale e responsabile politiche economiche di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea.

Continua la lettura di “Legge di bilancio, PRC: inaccettabile…”

Venezuela, l’opposizione a Maduro perde le elezioni regionali e sconfessa i risultati

La Mud, l’opposizione al chavismo in Venezuela hah deciso di non riconoscere i risultati annunciati dal Consiglio nazionale elettorale domenica sera  delle elezioni regionali. Si tratta di numeri che hanno attribuito di fatto il trionfo di Maduro. Secondo il Consiglio nazionale, il PSUV ha vinto le elezioni dei governatori ottenendo 17 di 23 governatorati. Nel 2012 erano stati 20. “In questo momento non riconosciamo uno qualsiasi dei risultati.

Continua la lettura di “Venezuela, l’opposizione a Maduro perde le elezioni regionali e sconfessa i risultati”

I lavoratori Almaviva hanno bocciato l’accordo, ora serve unire le lotte del settore telecomunicazioni

Lavoro – Flamini/Prc: “I lavoratori Almaviva hanno bocciato l’accordo, ora serve unire le lotte del settore telecomunicazioni”COMUNICATO STAMPA

Lavoro – Flamini/Prc: “I lavoratori Almaviva hanno bocciato l’accordo, ora serve unire le lotte del settore telecomunicazioni”

«I lavoratori di Almaviva del sito di Milano hanno detto no all’accordo e lo hanno detto partecipando in massa al referendum.

Continua la lettura di “I lavoratori Almaviva hanno bocciato l’accordo, ora serve unire le lotte del settore telecomunicazioni”