12-15 settembre Festa Popolare di Rifondazione Comunista

1969: Milano non dimentica.

Torna la festa popolare di Rifondazione Comunista Milano!

Da giovedì 12 a domenica 15 settembre 2019, nel parco delle Cascine di Chiesa Rossa, quattro giorni di dibattiti, buona musica, buon cibo e compagne e compagni con cui condividere.

Ogni giorno alle 18e30 un dibattito e a seguire spettacoli o musica.

Quest’anno la festa è dedicata al 1969 e al doppio anniversario: 50 anni dalla strage di Piazza Fontana e dall’omicidio di Pinelli, e 50 anni dalle lotte operaie in una Milano industriale, che si scontrava per ottenere diritti.

Il programma è in via di definizione, ma qualche piccola anticipazione possiamo darla, a cui seguiranno locandine e dettagli.

Continua la lettura di “12-15 settembre Festa Popolare di Rifondazione Comunista”

Dall’ingiustizia alla crudeltà. Rifondazione Comunista accanto a Mimmo Lucano

L’esilio di Domenico (Mimmo) Lucano dura ormai da quasi un anno. Colpevole dichiarato del reato di solidarietà, forse il più grave e sovversivo in questo paese in cui si gareggia a chi sparge più odio l’ex sindaco di Riace continua a subire il divieto di dimora nel suo paese in attesa che un processo fondato sul nulla riprenda le udienze.

Mimmo ha un padre anziano e malato, vorrebbe poterlo abbracciare ma questo gli è proibito da una procura senza pietà.

Lucano non chiede però pietà, ma di poter tornare a Riace da libero cittadino, non in nome di caritatevoli concessioni.

Continua la lettura di “Dall’ingiustizia alla crudeltà. Rifondazione Comunista accanto a Mimmo Lucano”

Sinistra e movimenti genovesi uniti contro il decreto sicurezza bis

Il 5 agosto, dopo l’approvazione della Camera il 24 luglio, anche il Senato ha approvato il Decreto Sicurezza bis, contenente ulteriori inasprimenti di pene e sanzioni per il soccorso in mare dei naufraghi migranti e di misure repressive nei confronti di espressioni di manifestazioni di dissenso e conflitto sociale, sul voto del quale il governo aveva posto la fiducia.

Salvini, impegnato unicamente nella sua continua perversa campagna elettorale basata su una presunta emergenza sicurezza interna e un presunto attacco ai “sacri confini”, ha commentato su Twitter: “Grazie agli italiani e alla Beata Vergine”, espressione talmente falsa e opportunistica da risultare tragicamente comica.

Continua la lettura di “Sinistra e movimenti genovesi uniti contro il decreto sicurezza bis”

Proporzionale per fermare l’ultradestra

Pubblichiamo l’articolo del segretario nazionale di Rifondazione Comunista uscito il 12 agosto su Il Fatto quotidiano.

Nei giorni scorsi ho scritto che non bisogna assecondare la pretesa di Salvini di imporre il suo plebiscito. M5S e PD hanno la responsabilità in parlamento di isolarlo, di fermare la sua resistibile ascesa. E’ un fatto positivo che Beppe Grillo abbia finalmente rotto il tabù e avanzato la proposta di una maggioranza diversa da quella giallo-verde. Auspico che Zingaretti riveda la linea di oggettiva alleanza con Salvini sulla strada delle elezioni anticipate. Mi sembra una caricaturale replica dell’asse suicida Veltroni-Berlusconi del 2008 da cui uscì vincente il Caimano che conquistò il governo e pure il Comune di Roma.

Continua la lettura di “Proporzionale per fermare l’ultradestra”

Venezuela: Rifondazione Comunista denuncia le nuove sanzioni criminali statunitensi

Il Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea (PRC-SE) condanna con fermezza la decisione del governo degli Stati Uniti di approfondire il bloqueo criminale economico e finanziario contro il popolo venezuelano iniziato nel 2014-2015 (decreto Obama), con l’obiettivo di chiudere tutte le possibilità di importare cibo, medicine e beni di base nel Paese.

Continua la lettura di “Venezuela: Rifondazione Comunista denuncia le nuove sanzioni criminali statunitensi”