Lavoro per i migranti, lavoro per tutti

A pochi giorni dalla manifestazione milanese per una città che privilegi l’accoglienza il Gruppo consiliare Milano in Comune – Sinistra e Costituzione, in collaborazione con l’Associazione Diritti e Frontiere (ADIF) e l’Associazione Costituzione Beni Comuni, ha promosso il convegno “LAVORO PER I MIGRANTI, LAVORO PER TUTTI”.

Sabato 27 maggio ore 9.30 – 17.30
Sala Alessi a Palazzo Marino (piazza della Scala 2 Milano)

“Il lavoro rappresenta un fondamentale ed essenziale strumento di inclusione sociale per tutte e tutti. La presenza di uomini e donne migranti non porta né a limitare opportunità lavorative per gli autoctoni né deprime i livelli salariali ma può invece divenire fattore di crescita occupazionale per tutti. Chi giunge da altri paesi non rappresenta una minaccia: sono i nostri compagni di lavoro, sono i genitori dei compagni di scuola dei nostri figli, sono coloro che ogni giorno entrano nelle nostre case portando cure  affetto. Con loro costruiamo solide relazioni di fiducia. Chi arriva non solo compensa il calo demografico e l’invecchiamento propri delle società occidentali ma costituisce un fattore propulsivo in termini economici, sociali e culturali. Una politica di accoglienza e inclusione stabile che garantisca progetti di vita e lavori dignitosi per tutti si può fondare solo su una nuova politica economica che sia lontana dalle teorie e dalle prassi neo-liberiste. La battaglia politica e culturale decisiva per cambiare l’attuale scenario sociale ed economico, nel nostro Paese e in Europa, passa per un’alleanza tra migranti e autoctoni.”

Il taglio politico “Lavoro per i migranti, lavoro per tutti” è certamente di interesse ed è una delle “chiavi sociali” per garantire un futuro dignitoso per tutti/e.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *