Con il popolo catalano contro la repressione

Il popolo catalano ha dato un grande esempio di lotta e resistenza democratica e nonviolenta, degno della sua storia libertaria e antifascista.

La repressione decisa dal governo di centrodestra di Rajoy con la complicità dei “socialisti” sta producendo danni enormi e costituisce un attacco inedito alla democrazia e alla convivenza civile in uno dei più importanti paesi europei.


Se questo comportamento l’avessero tenuto Putin o Maduro l’Unione Europea avrebbe già annunciato sanzioni.
Ci associamo alla richiesta dei nostri compagni di Izquierda Unida, Unidos Podemos e di Catalunya en Comú di dimissioni di Rajoy e di avvio di un dialogo costruttivo nel rispetto delle libertà democratiche.
E’ vergognoso il fatto che il governo italiano e l’UE non abbiano chiesto fin da stamattina l’interruzione dell’intervento repressivo in Catalogna che ha finora causato centinaia di feriti.
Come l’intero Partito della Sinistra Europea ci associamo alla “dichiarazione di Saragozza” per la libertà, la fraternità e la convivenza.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *