Follia pura aumentare età pensionabile. Cancellare la controriforma Fornero

COMUNICATO STAMPA

PENSIONI – FANTOZZI (PRC): «FOLLIA PURA AUMENTARE ETà PENSIONABILE. VA CANCELLATA LA CONTRORIFORMA FORNERO»

Roberta Fantozzi, responsabile Politiche economiche di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:

«Aumentare di altri 5 mesi l’età pensionabile portandola dal 2019 a 67 anni, e poi in prospettiva a 70, è follia pura. E poiché il governo ha annunciato che non intende bloccare l’aumento con la legge di bilancio, è necessario che si determini una mobilitazione ed un conflitto vero nel paese: non solo contro il nuovo aumento ma contro un sistema pensionistico che a seguito della controriforma Fornero è diventato socialmente insostenibile.

Come si fa a non vedere che già oggi, prima di ulteriori incrementi, si è prodotta una situazione inaccettabile? Negli ultimi 2 anni e mezzo i lavoratori ultracinquantenni siano aumentati di quasi 1 milione, mentre l’occupazione diminuisce nelle fasce centrali di età e i giovani sono inchiodati al massimo a lavoretti precari. Infatti scappano dall’Italia!

E che dire delle donne che alla pensione anticipata non ci arriveranno mai, per il doppio peso del lavoro produttivo e di cura, che ancora ingiustamente pesa su di loro?

E’ del tutto falso inoltre che non ci siano le risorse per cambiare radicalmente il nostro sistema pensionistico. Il rapporto tra contributi versati e pensioni erogate, al netto dell’assistenza e delle tasse, è in attivo ormai da molti anni. Un attivo che nel 2015 è stato pari all’1,6% del Pil, cioè a oltre 25 miliardi!

La verità è che i soldi ci sono sempre per i ricchi e per le imprese. Non ci sono mai per il lavoro e diritti sociali. Ci vuole lo sciopero generale».

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *