Progettiamo “La città giusta”

Dopo l’interessante e partecipata Assemblea del 15 novembre, i cinisellesi si preparano ora a concretizzare in proposta politica quanto emerso dalla discussione.

Si passa quindi a progettare quella città giusta che abbiamo immaginato e che vogliamo costruire – giorno dopo giorno – sulle fondamenta che la storia di Cinisello Balsamo ci consegna: l’uguaglianza dei diritti, la giustizia sociale, la difesa dei beni comuni, la partecipazione e la solidarietà.

Al centro della discussione ci saranno i punti programmatici, le priorità sulle quali ci impegneremo collettivamente a lavorare nei prossimi mesi, con l’obiettivo di ricostruire un futuro migliore per la nostra Città, riconquistando la fiducia delle cittadine e dei cittadini che, delusi, hanno smesso di credere che la politica sia un mezzo per migliorare le proprie condizioni di vita.

La città giusta vuole essere quel mezzo.

Ricostruire un rapporto di fiducia tra politica e cittadinanza, creare uno spazio che ospiti il commercio di vicinato schiacciato dai grandi centri commerciali, che permetta incontro e socialità e dia una casa comune a tutte le Associazioni che non possono permettersi una sede, attuare modelli ecologici e rispettosi per la natura e per l’uomo, fare dell’inclusione e della fragilità momenti di crescita.

E’ questo che anima il progetto collettivo che La città giusta vuole proporre alla cittadinanza.

Un progetto che si ispira al bagaglio culturale e umano delle persone che lo promuovono: trasparenza, democrazia, partecipazione, casa, scuola, sicurezza, solidarietà, lavoro, beni comuni, ambiente, trasporti, pari opportunità, cultura, salute.

Condividere una passione, una certezza, un impegno.

Il Futuro è di chi lo fa!!

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *