A San Babila in migliaia contro i due sovranisti

Milano insegna: si può dire no.

Milano ha risposto come Milano sa rispondere. In tanti (circa 15000), civilmente, ciascuno con le proprie bandiere, scandendo un pacifico ma fermo no ai due capi della destra europea Salvini e Orban, Milano è stata la capitale morale del Paese.

Si può dire di no. La lezione forse più importante che viene da piazza San Babila è che non è affatto vero, come da mesi martellano media, editorialisti, sociologi, politicanti, che tutta l’Italia è con Salvini. Si può dire di no contro chi brandisce gli spauracchi e le paure per instaurare un ordine antico, di destra, antidemocratico.

E i due sovranisti avranno dovuto chiudere bene le finestre, per non sentire il rumore della democrazia.


Nostri filmati

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *