Razzismo, solidarietà ai lavoratori aggrediti

COMUNICATO STAMPA

«SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI AGGREDITI, VITTIME DEL CLIMA DI RAZZISMO ALIMENTATO DAL MINISTRO DELL’INTERNO. CHI NEGA EMERGENZAè COMPLICE E IN MALAFEDE, COME FUSARO O I M5S»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:

«La nostra solidarietà ai lavoratori aggrediti, a Morbegno e su un autobus, e che consideriamo nostri concittadini assai più degni dei razzisti e dei fascisti che li hanno aggrediti fisicamente e verbalmente.

La vera emergenza, accanto alla povertà e alla disoccupazione, è il risorgere di razzismo e fascismo, grazie alla propaganda del ministro degli Interni.

Chi nega l’emergenza del fascismo è in malafede e complice, come Fusaro o i M5S».

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *