Iniziativa a Villa Breme Forno Università Degli Studi Di Milano – Bicocca sui morti nel mediterraneo

Un progetto abruzzese sui morti nel mediterraneo a Villa Breme Forno Universita’ Degli Studi Di Milano – Bicocca. (Cinisello Balsamo)

“Immagina di vivere in una piccola, antica cittadina di quell’Abruzzo vilipeso e offeso da decenni dalla Lega Nord. Immagina che ti svegli, un giorno, e una tua concittadina si è candidata nelle liste di quella Lega, sì proprio quella Lega del peggior razzismo contro il Sud!

Immagina che il razzismo contro il Sud si sia trasformato in razzismo contro i disperati e i poveri, in pistole che sparano a Macerata, in tutto ciò che avevamo creduto di aver seppellito per sempre.

Immagina che un giorno Salvini, travestito da poliziotto mentre è sia Ministro dell’Interno sia segretario del suo partito razzista e anticostituzionale, decida di venire nella tua cittadina, in Abruzzo.

Immagina che ti inventi un’installazione artistica che diventa virale, che spiazza tutti, finanche il razzista più becero, perché non può, non sa rispondere. Un’installazione semplice che tutti possono replicare e che può trasformare ogni piazza, ogni selciato, ogni asfalto in quel Mediterraneo che chiede aiuto.

Immagina che tutti cominciano a chiederti come si realizza e allora tu chiedi a tutti: FATELA!

Imagine all the people Living life in peace.”

Fonte Arte Resistente

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *