Grande vittoria diplomatica del Venezuela

Consiglio Onu dei diritti umani condanna le sanzioni unilaterali.

Il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza ha comunicato tramite il suo account Twitter questo giovedì la notizia che il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite (ONU) ha approvato una risoluzione presentata dal Venezuela a nome del Movimento dei Paesi non allineati (Mnoal) in cui si condannano gli effetti negativi delle misure coercitive unilaterali contro le popolazioni.

L’informazione è stata diffusa dal Ministro degli Affari Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, che ha celebrato l’evento come “un’altra grande vittoria del multilateralismo e della diplomazia della pace”.

La risoluzione è stata approvata giovedì 21 marzo con 27 voti favorevoli, 5 astenuti e 15 voti contrari.
 

Il governo bolivariano conduce una battaglia diplomatica contro le illegali sanzioni applicate dagli Stati Uniti e dai suoi governi alleati che danneggiano l’economia del paese sudamericano.

Gli Stati Uniti intendono aumentare la pressione attraverso “sanzioni” che danneggiano il popolo venezuelano e cercano quindi di giustificare una partenza forzata del governo del presidente Nicolás Maduro.

Di recente, un team del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha visitato il paese sudamericano per verificare la situazione. L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha già espresso la sua preoccupazione per gli effetti delle misure coercitive sui venezuelani.


  

 

¡Atención! En Ginebra el Consejo de DDHH/ONU aprobó por amplia mayoría resolución presentada por Venezuela en nombre del sobre efectos negativos de las medidas coercitivas unilaterales (sanciones) en los DDHH ¡Otra victoria del Multilateralismo y la Diplomacia de Paz!

Fonte

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *