Sabato 18 maggio, in piazza per il futuro! – Contro il nazionalismo e il fascismo indietro non si torna

Comunicato de “la SINISTRA

Il 18 maggio a Milano Salvini chiuderà la sua campagna elettorale con la manifestazione “Prima gli italiani”, lo slogan con cui, giustificando l’intolleranza verso lo straniero e il “diverso”, nasconde la mancanza di azioni che tutelino i diritti di tutte e tutti: al lavoro, alla scuola, alla salute, alla libertà di realizzarsi secondo il proprio orientamento.

I suoi alleati sono i fascisti europei, che vorrebbero riportarci a un’epoca buia, di discriminazioni sociali, di genere, di razza, di guerre, sopraffazioni e violenza.

La Sinistra vuole un’Europa che sia un mosaico di colori e culture. Un’Europa del diritto per tutte e tutti a una vita dignitosa e alla libertà di realizzarsi senza distinzione di razza e genere. Solo questo può garantire un futuro di pace e di benessere.

Per questo, condividendo lo slogan “Indietro non si torna!”, La Sinistra parteciperà alla manifestazione promossa da Nonunadimeno e dalla rete Milano antifascista, antirazzista, meticcia e solidale lo stesso giorno: per contrapporre la realtà multicolore dei diritti sociali e civili, che vorremmo per tutte e tutti, a chi vuole cancellare, con l’austerità e l’oscurantismo, i diritti e le differenze.

Indietro non si torna. Vogliamo un’Europa che guardi al futuro, che sappia contrastare le destre reazionarie con linguaggi e pratiche nuove facendo tesoro delle tante esperienze che le piazze ci mostrano in questi mesi.

C’è vita a Milano! Noi ci saremo.

H.16 @ piazza Cairoli: Corteo Gran Galà del Futuro
H.14 @ piazza del Cannone: musiche, danze, teatro e arti di ogni genere e provenienza

https://www.facebook.com/events/1207524246074625

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *