Categoria: Cinisello B.mo

Elezioni comunali – Ormai ci siamo

Domenica le Cittadini e i Cittadini di Cinisello Balsamo saranno chiamati a decidere a chi affidare il compito di amministrare la nostra Città per i prossimi 5 anni.

Abbiamo passato delle bellisime e impegnative settimane  tra la gente, in giro per la Città, nelle piazze e nei mercati,  a distribuire materiale e a parlare con le persone per far conoscere il nostro progetto.

Continua la lettura di “Elezioni comunali – Ormai ci siamo”

Cena con “La Città Giusta”

La Città Giusta – Sinistra per Cinisello Balsamo

vi invita a cena per parlare del futuro di  Cinisello Balsamo, per conoscere le donne e gli uomini che si sono messi in gioco impegnandosi a dare un contributo per la loro città.

Inoltre sarà un’occasione per stare insieme davanti a del buon cibo, per  sostenere la Lista della Sinistra Unita di Cinisello e la candidata, a sindaco, Siria Trezzi .

Continua la lettura di “Cena con “La Città Giusta””

Biciclettata

Domenica 27 maggio tutti in bicicletta

Ritrovo ore 9,30 in piazza Gramsci zona Banca Desio

Partenza ore 10, giro per le strade di Cinisello, Balsamo, Crocetta, Campo dei fiori, Sant’Eusebio per far conoscere la nostra lista.

Partecipate, invitate i vostri amici, genitori, figli, conoscenti, vicini di casa, …ecc. ecc. 

I principi della democrazia repubblicana

Fino al 13 maggio 2018, in occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione, è possibile visitare presso il Centro culturale Il Pertini una mostra sui Principi Fondamentali della democrazia repubblicana.

Il 27 dicembre 1947, dopo 18 mesi di lavoro dell’Assemblea costituente, composta da 535 Padri e 21 Madri Costituenti appartenenti ai diversi schieramenti politici, venne firmata dal capo provvisorio dello Stato, Enrico De Nicola, la Costituzione italiana, che sarebbe entrata in vigore pochi giorni dopo, il 1° gennaio 1948.

“L’Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore”.

Continua la lettura di “I principi della democrazia repubblicana”