Categoria: Cinisello B.mo

Nuovo cinema Marconi, 2 milioni e 2 sale per il restyling: slogan o fosse la volta buona?

E’ di questi giorni la notizia di una possibile riapertura del Cinema Marconi; Una struttura totalmente rinnovata e recuperata alla città con un project financing da quasi 2 milioni di euro. Secondo le prime indiscrezioni, il progetto di recupero e riqualificazione del cinema teatro che da 5 anni è in stato di abbandono, prevede la realizzazione di due sale di diversa capienza oltre che di uno spazio riservato ai camerini.

Continua la lettura di “Nuovo cinema Marconi, 2 milioni e 2 sale per il restyling: slogan o fosse la volta buona?”

La scuola migrante SOLIDARITY SCHOOL e il COLLETTIVO 20092 di Cinisello

DOMENICA 2 LUGLIO – PIAZZA GRAMSCI CINISELLO BALSAMO

Un pomeriggio di festa in piazza

h16.00 Lezione aperta di italiano tenuta dalla Solidarity School
h17.00 Assemblea
h18.00 Torneo di calcio a 5

Insieme abbiamo la forza di costruire ponti e di abbattere muri

Noi studenti stranieri abbiamo la volontà di imparare la lingua italiana e vogliamo cercare e creare un dialogo con gli italiani.

Continua la lettura di “La scuola migrante SOLIDARITY SCHOOL e il COLLETTIVO 20092 di Cinisello”

Presidio contro i licenziamenti alla Motta di Cinisello B.mo

Domani 9 giugno i lavoratori e le lavoratrici della conceria Motta saranno in presidio davanti al municipio in piazza Confalonieri dalle ore 13.30 per chiedere il sostegno dell’amministrazione e della città nella vertenza per evitare venti licenziamenti. Il Partito della Rifondazione Comunista risponderà a questa chiamata e sarà presente.

Durante l’ultima settimana sono arrivate le prime lettere di licenziamento, se ciò non bastasse sono iniziate anche le provocazioni e le minacce da parte dell’azienda.

Continua la lettura di “Presidio contro i licenziamenti alla Motta di Cinisello B.mo”

Motta di Cinisello: “Licenziamenti made in Italy, stop alle delocalizzazioni”

La vertenza alla Motta di Cinisello Balsamo rappresenta l’ennesimo caso di deindustrializzazione nell’area nord di Milano. Come nelle vicende di GE (EX Alstom Power) di Sesto San Giovanni e di Flint group di Cinisello, le lavoratrici e i lavoratori rischiano di perdere il proprio posto di lavoro non per problemi produttivi, ma perché le proprietà hanno deciso di delocalizzare in paesi in cui retribuzioni e diritti sono inferiori.

Continua la lettura di “Motta di Cinisello: “Licenziamenti made in Italy, stop alle delocalizzazioni””

Cinisello – prosegue la lotta contro i licenziamenti alla Motta

Domani 26 maggio assemblea alla Motta contro i licenziamenti.

Prosegue lo sciopero dei lavoratori e delle lavoratrici a rischio licenziamento della conceria Motta.
Questa mattina il tentativo di smontare i macchinari è stato ostacolato dal picchetto degli scioperanti e dei solidali accorsi per salvare i posti di lavoro. La proprietà, infatti, è intenzionata a spostare le macchine nel suo stabilimento spagnolo.

Continua la lettura di “Cinisello – prosegue la lotta contro i licenziamenti alla Motta”

Quale futuro per la Civica Scuola di Musica…..

Rinnovando la nostra piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori del Comune di Cinisello Balsamo, condividendo le loro preoccupazioni e sostenendo la loro lotta , pubblichiamo la nota inviataci dal delegato RSU del Comune Enzo Nicolino.

Ringrazio la segretaria Nadia Rosa per averci contattato e consentito di esprimere e diffondere le nostre ragioni in merito alla questione della Civica Scuola di Musica del Comune di Cinisello Balsamo e più in generale sulla situazione dei servizi pubblici comunali.