Categoria: Internazionale

Perché i media che hanno dato lustro alla sceneggiata di Netanyahu non rispondono a questa semplice domanda?

Strano che tra i tanti media, che hanno dato lustro alla sceneggiata di Netanyahu, nessuno si sia chiesto se ora Israele abbatterà anche gli innumerevoli satelliti russi che, al pari di quelli di innumerevoli paesi, sorvegliano le aree di crisi. In realtà, quel presunto rottame di un “drone iraniano da ricognizione” (che ha la stessa credibilità della boccettina contenente armi di distrazioni di massa resa celebre da Colin Powell) serve solo a Netanyahu (travolto da un colossale scandalo), oltre che ha ricompattare verso la guerra una sempre più perplessa opinione pubblica, a ribadire la “spiegazione” dell’abbattimento, da parte della contraerea siriana, del cacciabombardiere F-16.

Continua la lettura di “Perché i media che hanno dato lustro alla sceneggiata di Netanyahu non rispondono a questa semplice domanda?”

Medio oriente, Gaza di nuovo nel baratro: Israele, taglio dei fondi Usa e divisioni nella leadership. Onu: “Crisi umanitaria”

di Fabrizio Salvatori

La situazione dei palestinesi che vivono nella Striscia di Gaza è ”catastrofica”. A dirlo è il coordinatore speciale delle Nazioni Unite per il processo di pace in Medio Oriente, Nickolay Mladenov, che ha riferito al Consiglio di sicurezza Onu su richiesta del Kuwait e della Bolivia in una riunione a porte chiuse.

Continua la lettura di “Medio oriente, Gaza di nuovo nel baratro: Israele, taglio dei fondi Usa e divisioni nella leadership. Onu: “Crisi umanitaria””

Venezuela, elezioni presidenziali anticipate entro la fine di aprile

Protesta del Prc contro le sanzioni europee contro sette membri del governo nazionale.

Elezioni presidenziali anticipate si terranno in Venezuela entro la fine di aprile: lo stabilisce un decreto approvato nei giorni scorsi dall’Assemblea costituente di Caracas, dominata dai sostenitori del capo di Stato Nicolas Maduro.

Continua la lettura di “Venezuela, elezioni presidenziali anticipate entro la fine di aprile”

Ingiustizia è fatta

Ingiustizia è fattadi Teresa Isenburg

Mercoledì 24 gennaio l’ex presidente Luis Inácio Lula da Silva è stato condannato in secondo grado con l’accusa di essere proprietario di un appartamento frutto di tangete. Come ormai noto e documentato, sia la sentenza di primo grado che quella di secondo grado di ieri avvengono in assenza di prove e in presenza invece di prove che annullano il contenuto dell’accusa.

Continua la lettura di “Ingiustizia è fatta”

Guerra mediatica al Venezuela: nel 2017 i media statunitensi hanno generato 3880 fake news

La guerra mediatica è particolarmente cruenta. I suoi echi giungono anche in Italia. Infatti nella nostra periferia dell’impero il circuito mediatico mainstream ricicla di continuo le fake news a stelle e strisce prodotte contro la Rivoluzione Bolivariana.

di Fabrizio Verde

Contro il Venezuela è guerra totale.

Continua la lettura di “Guerra mediatica al Venezuela: nel 2017 i media statunitensi hanno generato 3880 fake news”

Gli attacchi contro i palestinesi aumentano dopo la decisione di Trump su Gerusalemme

Nazioni Unite, 5 gen (Prensa Latina). A seguito della decisione del presidente statunitense Donald Trump su Gerusalemme, sono aumentati gli scontri nella Striscia di Gaza: più di 4.500 palestinesi sono stati feriti dalle forze israeliane e 14 sono morti, secondo i rapporti di oggi dell’ONU.

Secondo l’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari delle Nazioni Unite (OCHA), le lesioni inflitte ai palestinesi dagli occupanti dal 6 dicembre – dopo che Trump ha nominato Gerusalemme capitale di Israele – costituiscono circa il 56% di tutte quelle registrate durante il 2017.

Continua la lettura di “Gli attacchi contro i palestinesi aumentano dopo la decisione di Trump su Gerusalemme”