Categoria: Sud America

In Italia scoppia la guerra tra poveri per la casa. Si guardi l’esempio venezuelano

Attraverso la Gran Mision Vivienda Venezuela il governo bolivariano si appresta a consegnare l’alloggio popolare numero 1 milione 794 mila 046 dal 2011 ad oggi

di Fabrizio Verde

In Italia c’è un esercito di disperati le cui fila si ingrossano giorno dopo giorno. Si tratta dei senza casa. Sarebbero oltre 50 mila secondo quanto reso noto dall’Istat. Equamente distribuiti in tutte le principali città italiane.

Continua la lettura di “In Italia scoppia la guerra tra poveri per la casa. Si guardi l’esempio venezuelano”

“La fase attuale è quella della liberazione nazionale”

Intervista a Carolus Wimmer, Segretario per le Relazioni Internazionali del Partito Comunista del Venezuela (PCV)

da “Avante!”, Settimanale del Partito Comunista Portoghese

Traduzione di Marx21.it

Quale analisi della fase attuale sviluppa il PCV?

Per il PCV, l’attuale fase è quella della lotta per la liberazione nazionale.

Continua la lettura di ““La fase attuale è quella della liberazione nazionale””

Venezuela: un Dialogo Mondiale per la Democrazia e per la Pace

Gianmarco Pisa PRC Napoli di ritorno da Caracas

Circa 300 delegati/e internazionali, decine di partiti e sindacati, organizzazioni politiche ed articolazioni sociali, attivisti ed intellettuali, provenienti da 60 Paesi di tutti i continenti; e, cosa di straordinaria importanza, una partecipazione ed un coinvolgimento estremamente ampi e protagonistici, culminati nella celebrazione, lo scorso 19 settembre, della Marcia Antimperialista, che ha portato migliaia e migliaia di persone a inondare le vie di Caracas, a ribadire sostegno al processo bolivariano e ripudio di ogni minaccia interventista e di qualsiasi ipotesi di aggressione esterna; sono questi, in estrema sintesi, numeri e dati del Forum Internazionale «Todos Somos Venezuela», un Dialogo Mondiale per la Pace, la Sovranità e la Democrazia Bolivariana, che si è tenuto nella capitale venezuelana tra il 16 e il 19 settembre scorsi.

Continua la lettura di “Venezuela: un Dialogo Mondiale per la Democrazia e per la Pace”

Caso Maldonado, intervista (audio) a Dora Salas: “Prove che spazzano le bugie dette finora”

Dalle intercettazioni telefoniche emerge che la gendarmeria ha ordinato di far sparire l’automobile con la quale l’uomo è stato prelevato.

Arrivano novità sul sequestro del giovane attivista Santiago Maldonado, desaparecido dal 1° di Agosto 2017, nel corso di una mobilitazione a difesa delle rivendicazioni del Popolo Mapuche in Argentina. E non sono certo rassicuranti. Secondo quanto ha riportato su “Pagina 12” il giornalista argentino Horacio Verbitsky la polizia ha tentato di far sparirre alcune delle prove che metterebbero in luce un intervento violento da parte degli agenti. Verbitsky ha pubblicato il resoconto delle intercettazioni telefoniche tra i reparti operativi e la gendarmeria.

Continua la lettura di “Caso Maldonado, intervista (audio) a Dora Salas: “Prove che spazzano le bugie dette finora””

Onu, Consiglio dei Diritti umani: Venezuela meglio degli Stati Uniti

Il Venezuela ha adempiuto al 70% delle raccomandazioni richieste dal Consiglio dei diritti umani dell’Onu.

L’Ambasciatore della Repubblica bolivariana del Venezuela nell’Organizzazione delle Nazioni Unite, Rafael Ramírez, ha annunciato questo lunedì che il suo paese ha superato positivamente gli Stati Uniti nell’ultima indagine del Consiglio dei Diritti Umani.

Continua la lettura di “Onu, Consiglio dei Diritti umani: Venezuela meglio degli Stati Uniti”

Maduro al Vertice OIC: «È tempo di lottare per un mondo senza guerre, senza terrorismo, senza imperi egemonici»

Il leader venezuelano è intervenuto in qualità di Presidente di turno del Movimento dei Paesi Non Allineati (NAM) al Vertice dell’Organizzazione per la Cooperazione Islamica (OIC) in quel di Astana, capitale del Kazakistan

di Fabrizio Verde

Continua la lettura di “Maduro al Vertice OIC: «È tempo di lottare per un mondo senza guerre, senza terrorismo, senza imperi egemonici»”

Milagro e Santiago, i due casi di repressione che stanno segnando il regime di Macrì in Argentina. Grandi manifestazioni in tutto il Paese il primo settembre. La solidarietà del Prc

Ad un mese della sua scomparsa, migliaia di argentini hanno riempito il primo settembre scorso le strade del paese per reclamare allo Stato la vita del giovane Santiago Maldonado, il cui caso ha scosso l’opinione pubblica, che chiede sapere la verità.

Da Buenos Aires fino alla Patagonia, il grido per Santiago ha caratterizzato le manifestazioni, soprattutto nell’emblematica Plaza de Mayo, testimone della lotta di madri e nonne che nelle oscure epoche dell’ultima dittatura militare in questo paese piansero proprio lì i loro figli scomparsi.

Continua la lettura di “Milagro e Santiago, i due casi di repressione che stanno segnando il regime di Macrì in Argentina. Grandi manifestazioni in tutto il Paese il primo settembre. La solidarietà del Prc”