Categoria: Antifascismo

Rispondiamo ai nuovi fascisti dopo il vilipendio del Monumento al Deportato

UNA GRANDE MANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA AL PARCO NORD DOMENICA 8 OTTOBRE ALLE ORE 10,30

Nella notte tra il 24 e il 25 settembre alcuni sconosciuti hanno devastato il Monumento al Deportato, in cima alla collinetta del Parco Nord, progettato dall’architetto Ludovico Barbiano di Belgiojoso (ex deportato) e dal figlio Alberico e inaugurato nel 1998 come luogo simbolo della Memoria. La collinetta sulla quale giace si è formata negli anni accastando gli scarti  e i residuati di  una delle grandi fabbriche (la  Breda), da dove centinaia di persone furono deportate.

Continua la lettura di “Rispondiamo ai nuovi fascisti dopo il vilipendio del Monumento al Deportato”

Ritratto di Giovanni Pesce, comandante Visone, nell’anniversario della scomparsa

da: Comitato Lombardo Antifascista

Di A. Migliaccio per osservatorio democratico sulle nuove destre

Giovanni Pesce,  partigiano e dirigente politico comunista, è morto il 27 luglio del 2007. A suoi funerali a pronunciare un discorso di commiato, ci andò anche il sindaco Letizia Moratti che promise si sarebbe al più presto discussa la delibera per ospitarne le spoglie al famedio. 

Continua la lettura di “Ritratto di Giovanni Pesce, comandante Visone, nell’anniversario della scomparsa”

Una evidente provocazione fatta nella giornata di mobilitazione di No One is Illegal

Comunicato stampa

Il Partito della Rifondazione Comunista di Milano, condanna la gazzarra fascista avvenuta nell’aula di P. zzo Marino.

Una evidente provocazione fatta nella giornata di mobilitazione di No One is Illegal. Solidarietà e vicinanza con la delegazione di NO ONE IS ILLEGAL, aggredita dai fascisti di Casa Pound.

Ci domandiamo della “strana” gestione dell’ordine pubblico interno ed esterno, che ha consentito l’ingresso in Comune dei fascisti e all’esterno la contrapposizione aggressiva con la rete di No one Is Illegal. Chi gestisce l’ordine pubblico ha il dovere di dare risposte! Chiediamo ai cittadini e cittadine milanesi e alle forze democratiche, di mobilitarsi e respingere con forza le provocazioni fasciste.

La Segreteria Provinciale del PRC