Categoria: Antirazzismo

Una maglietta rossa per difendere l’umanità

Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità. Sabato 7 luglio indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà.

Rosso è il colore che ci invita a sostare. Ma c’è un altro rosso, oggi, che ancor più perentoriamente ci chiede di fermarci, di riflettere, e poi d’impegnarci e darci da fare. È quello dei vestiti e delle magliette dei bambini che muoiono in mare e che a volte il mare riversa sulle spiagge del Mediterraneo.

Continua la lettura di “Una maglietta rossa per difendere l’umanità”

Cgil, non ci lasceremo intimidire da nuovi attacchi neofascisti

Cgil: attacchi neofascisti a nostre sedi, non ci intimidiscono

“Le nostre sedi rappresentano un luogo di risposta individuale e collettiva ai bisogni di tutti i cittadini”

“Una nuova provocazione, un grave attacco nei confronti delle organizzazioni dei lavoratori, che si aggiunge ai precedenti che denunciamo da tempo e che danno il senso del clima minaccioso e intimidatorio che si respira nel nostro Paese”. Così in una nota la segreteria nazionale della Cgil, dopo che questa notte, davanti alle sedi del sindacato di diverse città d’Italia, sono stati affissi manifesti, volantini e striscioni con frasi e immagini a sfondo razzista, omofobo e fascista contro la Cgil e il suo segretario generale.

Continua la lettura di “Cgil, non ci lasceremo intimidire da nuovi attacchi neofascisti”

Manifestazione Antirazzista per Soumaila Sacko

soumailaSoumalia Sacko è stato assassinato due giorni fa a fucilate vicino alla baraccopoli di San Ferdinando. A pochi mesi dalla tentata strage di Macerata e all’omicidio razzista di Idy Diene a Firenze.

Soumalia Sacko era un lavoratore, un sindacalista che difendeva i braccianti schiavizzati nella piana dei pomodori e per questo è stato assassinato. Chi osa ribellarsi viene assassinato. Grave ed irresponsabile è il silenzio del governo della destra giallo-verde di Lega e M5S.

Continua la lettura di “Manifestazione Antirazzista per Soumaila Sacko”

25 Aprile 2018 – Cinisello Balsamo

Se è vero che “per un momento di memoria vera bastano anche il fiore deposto, il gesto grato, lo scorcio di muro, la fotografia, il portone, la lapide, il cippo, la breve sosta silenziosa. Basta un minuto per sentire che oggi è il 25 Aprile” (Michele Serra) è anche vero che a volte le manifestazioni più significative sono quelle della massa, del popolo che dopo 73 anni ancora si ritrova, gioendo della sconfitta del regime nazi-fascista, ma anche per ricordare coloro che sono caduti eroicamente come partigiani e assicurarsi che il loro sacrificio non sia stato vano.

Continua la lettura di “25 Aprile 2018 – Cinisello Balsamo”

W il 25 Aprile. L’antifascismo è antirazzista

In Italia e in Europa i principi costituzionali vengono quotidianamente calpestati, la democrazia sempre più svuotata, le politiche neoliberiste accrescono disuguaglianze e povertà. I parametri dei trattati europei hanno sostituito gli obiettivi programmatici della Costituzione che è stata stravolta nel 2012 inserendovi il pareggio di bilancio con il voto di tutte le forze politiche dal Pd alla Lega.

Continua la lettura di “W il 25 Aprile. L’antifascismo è antirazzista”

Mai più fascismi, Mai più razzismi. Cambiare il Paese nel solco dell’antifascismo e della Costituzione

A 73 anni dalla sconfitta del nazifascismo e dalla Liberazione, l’Italia e l’Europa sonoattraversate da una sempre più pericolosa deriva razzista, xenofoba e antisemita. Non è più tollerabile che si ripetano, con sempre maggiore frequenza, nel nostro Paese e in particolare a Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza, manifestazioni di movimenti neofascisti e neonazisti che diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi viene bollato come diverso, a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi antisemite.

Continua la lettura di “Mai più fascismi, Mai più razzismi. Cambiare il Paese nel solco dell’antifascismo e della Costituzione”

No al sabato nero

Costruiamo una Piazza Antifascista in centro a Milano!
Sabato 24 Febbraio ore14:30 Largo La Foppa (Metro Moscova)

Dopo la grande manifestazione antifascista e antirazzista di Milano, Macerata e tante altre città, l’aggressività delle formazioni fasciste si fa ancora più evidente. I gravi fatti di Perugia come prima di altre città stanno a dimostrarlo. Sabato prossimo i fascisti di Casa Pound scenderanno in piazza davanti al Castello Sforzesco a Milano con un comizio.

Continua la lettura di “No al sabato nero”