Categoria: Sinistra e movimenti

Recuperare l’autonomia culturale e politica dei comunisti per combattere il senso comune reazionario

di Raul Mordenti*

Recuperare l’autonomia culturale e politica dei comunisti per combattere il senso comune reazionario diffuso fra le masse è oggi il nostro primo e più urgente compito.

La compagna C.R. ha scritto assai giustamente che razzismo è anche nelle fila dei proletari e perfino dei comunisti.

L’allarme non deve essere in alcun modo trascurato (io anzi aggiungerei all’elenco della zozzeria che sporca anche le nostre fila anche l’antisemitismo, l’omofobia, il disprezzo per le donne).

Continua la lettura di “Recuperare l’autonomia culturale e politica dei comunisti per combattere il senso comune reazionario”

Potere al Popolo: opportunità o gabbia minoritaria per Rifondazione?

Pubblichiamo un documento critico verso l’esperienza di “Potere al Popolo!” presentato alla riunione del Comitato Politico Nazionale di Rifondazione Comunista del 6 maggio scorso. Il dibattito è aperto.

Riteniamo che la tre giorni di Spoleto abbia certamente dato le giuste indicazioni sull’avvio di un aggiornamento e di una riorganizzazione dell’attività del Partito sul piano della comunicazione, della formazione, come dell’autofinanziamento. Un buon punto di ripartenza, che rischia di restare pura e semplice declamazione se non sostanziato dall’agire politico.

Continua la lettura di “Potere al Popolo: opportunità o gabbia minoritaria per Rifondazione?”

A tutte le forze di sinistra e progressiste in Europa: Creare l’unità per sconfiggere la politica neoliberista!

Qui di seguito potete leggere una importante dichiarazione del Presidente della sinistra europea che propone l’unità di tutte le forze di sinistra e progressiste per sconfiggere il neoliberismo.

Dichiarazione del presidente della sinistra europea:

A tutte le forze di sinistra e progressiste in Europa: Creare l’unità per sconfiggere la politica neoliberista!

Continua la lettura di “A tutte le forze di sinistra e progressiste in Europa: Creare l’unità per sconfiggere la politica neoliberista!”

“In Cgil oltre ai leghisti anche i grillini. Ma il sindacato è sempre lo stesso”

Stralci dell’intervista a Susanna Camusso (la Repubblica).

“Che tra gli operai delle fabbriche del nord iscritti alla Cgil ci fosse chi votava Lega lo sapevamo da tempo, la novità è che c’è un’altra quota di nostri tesserati che non si astiene più e che vota per i Cinquestelle”. È una parte della «sconfitta brutale subita dalla sinistra» di cui parla in questa intervista (Repubblica, p.8) Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, alla vigilia dell’avvio dell’iter congressuale che porterà al ricambio del vertice del sindacato. Un congresso che darà un contributo alla necessaria «ricostruzione di una sinistra», ai suoi valori, alla sua identità.

Continua la lettura di ““In Cgil oltre ai leghisti anche i grillini. Ma il sindacato è sempre lo stesso””

Il centrosinistra è morto, viva la Sinistra

Con la franta, confusa, ombelicale cronaca politica delle ultime ore – e particolarmente con la lettura degli editoriali di stamane – è apparso via via più chiaramente un fatto: tutti si sono accorti che a sinistra c’è qualcosa di nuovo. Un’aggregazione di forze che pensa se stessa come alternativa a un Partito Democratico ormai alla deriva, e irrimediabilmente a destra.

Continua la lettura di “Il centrosinistra è morto, viva la Sinistra”