Categoria: Comunicati stampa

No alle bombe nucleari Usa In Italia! A quelle nuove e a quelle vecchie

Le 50 bombe nucleari statunitensi stoccate nella base di Incirlik in Turchia dovrebbero essere trasferite ad Aviano nella omonima base aerea e immagazzinate insieme agli ordigni già presenti. Era una notizia già trapelata e rilanciata da Bloomberg che riporta dichiarazioni del generale in pensione Charles Chuck Wald che parla chiaramente di “urgente bisogno di ricollocazione”.
 

Continua la lettura di “No alle bombe nucleari Usa In Italia! A quelle nuove e a quelle vecchie”

Libertà per Nicoletta Dosio e tutti gli attivisti NoTav

Ingiustificabile la decisione di revocare la sospensione dell’ordine di carcerazione a Nicoletta che, ricordiamo, non ha chiesto nessuna misura alternativa al carcere.  La Procura Generale di Torino ancora una volta dà dimostrazione dell’ossessione repressiva contro il movimento NoTav.   

Nicoletta a 73 anni è stata condannata lo scorso novembre insieme ad altri 12 compagni per una manifestazione di protesta pacifica davanti a un casello autostradale del 2012. Una professoressa di greco e latino della Val di Susa è considerata talmente pericolosa da revocare la sospensione dell’esecuzione di una condanna già palesemente abnorme.

Continua la lettura di “Libertà per Nicoletta Dosio e tutti gli attivisti NoTav”

Pessimo esordio della ministra Bellanova su CETA

Spingere la ratifica di un accordo commerciale disastroso per i diritti e l’ambiente, spacciandolo per uno strumento di tutela del “Made in Italy” agroalimentare: questa la strategia della nuova ministra dell’agricoltura sul CETA.

Se il buongiorno si vede dal mattino possiamo dire che il PD rimane un partito neoliberista incapace di una svolta reale che vada oltre le enunciazioni generiche.

Continua la lettura di “Pessimo esordio della ministra Bellanova su CETA”

Sarzana: inaccettabile vilipendio del capo dello stato da parte di carabiniere leghista. Va licenziato

Sarzana: inaccettabile vilipendio del capo dello stato da parte di carabiniere leghista. Va licenziatoIl capogruppo della Lega al consiglio comunale di Sarzana ha definito su facebook il Presidente della Repubblica Mattarella “traditore della patria”. Questo esponente fascioleghista, già balzato all’onore delle cronache locali per aver definito i comunisti “malati mentali”, di mestiere fa il carabiniere.

Come giustamente notato dal compagno Jacopo Ricciardi siamo di fronte non a una legittima critica politica ma a un caso evidente di “vilipendio del Capo dello Stato”. Cioè di un reato assai grave, incompatibile con l’appartenenza all’Arma.

Continua la lettura di “Sarzana: inaccettabile vilipendio del capo dello stato da parte di carabiniere leghista. Va licenziato”

Striscione Mussolini, Prc: “Denunceremo i fascisti che hanno esposto quello striscione”

COMUNICATO STAMPA

MILANO, STRISCIONE MUSSOLINI – RIFONDAZIONE COMUNISTA: “DENUNCEREMO I FASCISTI CHE HANNO ESPOSTO QUELLO STRISCIONE”

Non si può accettare passivamente che si esponga uno striscione inneggiante a Benito Mussolini di aperta apologia del fascismo.

Continua la lettura di “Striscione Mussolini, Prc: “Denunceremo i fascisti che hanno esposto quello striscione””