Categoria: Internazionale

Appello dal Forum Europeo di Bilbao

Appello dal Forum Europeo di Bilbao

Una delegazione di Rifondazione Comunista ha partecipato come tante altre formazioni aderenti al Partito della Sinistra Europea al Forum Europeo delle forze progressiste, ecologiste e di sinistra a Bilbao 89-11 novembre 2018). Più di 400 partecipanti di 120 partiti, sindacati, fondazioni, ong e movimenti hanno affrontato temi come immigrazione, transformazione sociale-ecologica, controstrategie contro l’ondata di destra in Europa o le lotte femministe.

Questa è la dichiarazione finale del Forum:

A tutti i cittadini europei!

Continua la lettura di “Appello dal Forum Europeo di Bilbao”

Gaza a un passo dalla guerra

Gaza. L’uccisione di sette militanti di Hamas, tra cui un capo militare, da parte di una unità speciale israeliana ha innescato ieri una ondata di lanci di razzi palestinesi e raid aerei israeliani che hanno portato la Striscia sull’uscio di un nuovo ampio conflitto.

Una linea sottile separava ieri sera la Striscia di Gaza da una nuova guerra. Il blitz israeliano di domenica nella zona di Khan Yunis, in cui è stato ucciso un comandante militare di Hamas e altri sei membri del movimento islamico, ha avuto conseguenze inevitabili ed immediate.

Continua la lettura di “Gaza a un passo dalla guerra”

La “guerra al terrore” degli USA ha provocato mezzo milione di morti in Afghanistan, Pakistan e Iraq

Un nuovo studio fa luce solo su una parte del numero reale di decessi causati dalle azioni di Washington in diversi paesi.

Centinaia di migliaia di persone sono morte nella cosiddetta guerra al terrore che Washington sta conducendo dall’11 settembre 2001 in Iraq, Afghanistan e Pakistan, secondo uno studio pubblicato dall’Istituto Watson per gli affari internazionali e pubblici della Brown University. Il numero effettivo di morti potrebbe essere persino superiore a quello stimato nella pubblicazione.

Continua la lettura di “La “guerra al terrore” degli USA ha provocato mezzo milione di morti in Afghanistan, Pakistan e Iraq”

Popolo di Cuba, grazie per non arrenderti mai

di

Il blocco degli Stati Uniti è la persecuzione tenace e costante di tutta la gestione economica di Cuba in qualsiasi parte del mondo; è la guerra universale con questo immenso potere a suo favore contro l’economia del nostro paese, al’estremo di realizzare gestioni individuali, incluso con persone, con individui che tentano di sviluppare qualsiasi attività economica in relazione con il nostro paese.

Continua la lettura di “Popolo di Cuba, grazie per non arrenderti mai”

La mappa dello sfruttamento minorile. I dati sconvolgenti che arrivano dall’Unicef

La maggioranza dei nuovi schiavi secondo una recente ricerca dell’Unicef (71%), oltre 40 milioni in tutto il mondo, sarebbero donne, ragazze e bambine. A livello europeo, gli unici dati disponibili sono quelli Eurostat che risalgono al triennio 2010-2012 secondo cui il numero delle vittime nei 28 Paesi dell’Unione si è attestato a 30.146, di cui oltre 1.000 minori, principalmente giovani ragazze europee vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale. In tutta Europa, ragazzi e ragazze vengono sfruttati in agricoltura, nell’edilizia, nella ricezione alberghiera e nei servizi per le pulizie.

Continua la lettura di “La mappa dello sfruttamento minorile. I dati sconvolgenti che arrivano dall’Unicef”

Australia: la bambina di 9 anni che fa paura alla destra perché sta dalla parte degli indigeni

Harper Nielsen è una dolce bambina australiana con un carattere di acciaio e, insieme ai suoi genitori, è ai ferri corti con la Kenmore South State School che le ha chiesto di lasciare l’edificio dove la classe quarta che frequenta cantava l’inno nazionale australiano e di chiudersi in un’altra stanza, cosa che Harper ha rifiutato di fare. La scuola ha tentato anche di costringerla a firmare scuse scritte per evitare la sospensione .

Continua la lettura di “Australia: la bambina di 9 anni che fa paura alla destra perché sta dalla parte degli indigeni”

Nobel a Nadia Murad

Un esempio di coraggio e di intelligenza per tutte le donne.

“Da prigioniera dello Stato islamico, torturata, seviziata e stuprata ad ambasciatrice Onu e vincitrice del premio Nobel per la Pace 2018. La straordinaria storia della giovanissima attivista irachena Nadia Murad è un esempio di coraggio e di intelligenza per tutte le donne”. Così la Cgil nazionale, in una nota.

Continua la lettura di “Nobel a Nadia Murad”

Un percorso per l’unità della sinistra antiliberista alle elezioni europee

Manifesto of the Party of the European Left

di Giovanna Capelli

L’ordine del giorno alla riunione dell’Esecutivo del Partito della Sinistra Europea, che si è tenuta a Bruxelles il 29 settembre 2018 era l’analisi approfondita delle situazioni nazionali, dello stato della Unione Europea in rapporto alle prossime elezioni.

Mentre la crisi economica e sociale morde ancora e aumenta povertà e disoccupazione le politiche di austerità portate avanti dai governi a egemonia Popolare o Socialista o, come quello della Merkel di “grande coalizione“ ne hanno moltiplicato gli effetti, attaccando i diritti dei lavoratori, lo stato sociale, il potere di contrattazione collettiva.

Continua la lettura di “Un percorso per l’unità della sinistra antiliberista alle elezioni europee”