Categoria: Internazionale

“Come ultimo rapporteur Onu in Venezuela vi dico: nessuna crisi umanitaria e le sanzioni di Stati Uniti e Unione Europea sono omicidio premeditato”

L’AntiDiplomatico intervista Alfred de Zayas, unico rapporteur delle Nazioni Unite durante la rivoluzione bolivariana. “Chi è morto per la malnutrizione o per mancanza di dialisi o altre medicine è morto per colpa delle sanzioni di Stati Uniti e Unione Europea”.

Sulla crisi in Venezuela nessuno più di Alfred de Zayas, laureato ad Harvard, professore di diritto internazionale a Ginevra dal 2007 e unico rapporteur delle Nazioni Unite in Venezuela negli anni della Rivoluzione bolivariana, può essere una voce attendibile nel marasma di fake news in cui siamo immersi in questi giorni.

Continua la lettura di ““Come ultimo rapporteur Onu in Venezuela vi dico: nessuna crisi umanitaria e le sanzioni di Stati Uniti e Unione Europea sono omicidio premeditato””

ANPI: O.d.G. sulla crisi in Venezuela

7 Febbraio 2019

Vice Segretario del CGIE (Consiglio italiani all’estero): “La collettività in Venezuela non è rappresentata in via esclusiva da chi ha parlato in italiano accanto a Guaidò”

COMUNICATO STAMPA

di Rodolfo Ricci, Vice Segr. Gen. CGIE, per la componente di nomina governativa

Il Venezuela torna ad essere al centro dell’attenzione internazionale. Purtroppo non per una sua positiva evoluzione, ma per l’aggravarsi e l’internazionalizzarsi della crisi seguito alla autoinvestitura a presidente di Juan Guaidò con il sostegno più che attivo degli Usa e di altri paesi.

Continua la lettura di “Vice Segretario del CGIE (Consiglio italiani all’estero): “La collettività in Venezuela non è rappresentata in via esclusiva da chi ha parlato in italiano accanto a Guaidò””

Venezuela, il popolo scende in piazza a sostegno di Maduro e contro il golpe. Le immagini censurate in Italia

Discorso di Maduro in avenida Bolivar dopo la manifestazione di massa per commemorare il 20° anniversario della Rivoluzione Bolivariana e a sostegno della democrazia in Venezuela. In una fase molto delicata per il paese dove è in corso di svolgimento un golpe promosso dagli USA che tramite il burattino Guaidò vogliono spodestare il legittimo presidente Nicolas Maduro. Per il presidente si tratta del primo discorso pubblico dopo il fallito attentato con i droni dello scorso mese di agosto. 

Continua la lettura di “Venezuela, il popolo scende in piazza a sostegno di Maduro e contro il golpe. Le immagini censurate in Italia”

Venezuela: Pd e destra, l’ammucchiata della guerra a Bruxelles

Venezuela: Pd e destra, l’ammucchiata della guerra a Bruxelles«Ieri (31-01-2019) il Parlamento europeo ha votato a maggioranza per la guerra civile e il golpe in Venezuela riconoscendo, senza nessun titolo, un golpista auto proclamatosi presidente e facendo da zerbino agli Stati Uniti che vogliono a tutti i costi il petrolio venezuelano.

La vergognosa ammucchiata bellica mette insieme appassionatamente i “socialisti” e la destra, tutti insieme appassionatamente, PD, Mdp, FdI e Forza Italia. La “Santa Alleanza” ha scelto di stare dalla parte di chi disprezza il diritto internazionale, iI principio di non ingerenza, e vuole vedere scorrere il sangue, anche quello dei nostri connazionali in Venezuela.

Continua la lettura di “Venezuela: Pd e destra, l’ammucchiata della guerra a Bruxelles”

Venezuela, golpe dello Stato profondo

L’arte della guerra. Il riconoscimento di Juan Gualdó come «legittimo presidente» del Venezuela è stato preparato in una cabina di regia sotterranea all’interno del Congresso e della Casa Bianca. Principale operatore è il senatore repubblicano della Florida Marco Rubio, «virtuale segretario di stato per l’America Latina, collegato al vicepresidente Mike Pence e al consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton.

Continua la lettura di “Venezuela, golpe dello Stato profondo”