Categoria: Sud America

“Sparami, ho una vita di merda”. Virale il video del ragazzo cileno che affronta con le mani insanguinate l’esercito

E’ diventato presto virale il video del ragazzo che con le mani insanguinate si avvicina ai famigerati Carabineros cileni che stanno reprimendo l’ennesima manifestazione anti-Pinera e gli grida: “Sparate ho una vita di merda”.

E’ un altro simbola della lotta al neo-liberismo in corso da settimane in Cile che i media nostrani hanno oscurato totalmente. La Pagina Facebook de l’AntiDiplomatico, LatinoAmerica, da 10 giorni è stata di fatto censurata per quel che riguarda la diffusione degli articoli e se volete che queste immagini passino al grande pubblico dovete attivarvi voi. Ognuno di noi deve fare la propria parte.

Continua la lettura di ““Sparami, ho una vita di merda”. Virale il video del ragazzo cileno che affronta con le mani insanguinate l’esercito”

Violenze della polizia sui civili e guerriglia urbana: il video (censurato dai media) delle proteste in Cile

Il video è stato diffuso dal sito Spanish Revolution, che accusa i media cileni di non averlo diffuso e Facebook di averlo censurato.

Il sito Spanish Revolution ha diffuso un video (che trovate in questo articolo oppure, nel caso venga rimosso da YouTube, anche al link prima indicato) che mostrerebbe delle violenze che la polizia cilena ha compiuto a Santiago in questi giorni di protesta per il caro vita.

Continua la lettura di “Violenze della polizia sui civili e guerriglia urbana: il video (censurato dai media) delle proteste in Cile”

Oltre un milione di persone per “la marcia più grande del Cile” contro le politiche del fascio-liberista Piñera

In Cile continua la rivolta popolare contro il neoliberismo. A tal fine i movimenti e le organizzazioni sociali si sono uniti per dar vita alla “più grande marcia in Cile” organizzata per porre fine alle politiche di neoliberismo selvaggio del governo fascio-liberista presieduto da Sebastián Piñera.

Continua la lettura di “Oltre un milione di persone per “la marcia più grande del Cile” contro le politiche del fascio-liberista Piñera”

Tra i carri armati di Sebastián Piñera e i voti per Evo Morales

New York – Solo il Cile riesce ad accendere uno spot informativo sull’America latina nuovamente in fiamme, felicemente restituita al suo destino di essere governata dalle destre, col bastone e senza carota, rispetto all’anomalia dei governi di centro-sinistra definiti da Donald Rumsfeld “l’asse del male latinoamericano da colpire”. E colpita, non con le bombe, ma con un uragano di propaganda.

Continua la lettura di “Tra i carri armati di Sebastián Piñera e i voti per Evo Morales”

Venezuela. La farsa dell’umiliazione dei detenuti una trappola contro il chavismo. Parlano il ministro Varela e Vasapollo

“Per distogliere l’attenzione internazionale, hanno prelevato questi prigionieri, li hanno spogliati e hanno realizzato il video solo come elemento di distrazione. Certamente, questo non toglie il fatto che si tratta di una violazione dei diritti umani, per la quale lo stato venezuelano, il nostro governo rivoluzionario, le nostre istituzioni e organizzazioni stanno già agendo e già hanno individuato le persone responsabili di questi eventi”. La ministra del potere popolare per il servizio carcerario del Venezuela, Iris Varela, commenta in esclusiva per il nostro giornale on line  il video diffuso sui social da Antonio Tajani vicepresidente di Forza Italia.

Continua la lettura di “Venezuela. La farsa dell’umiliazione dei detenuti una trappola contro il chavismo. Parlano il ministro Varela e Vasapollo”