Categoria: Altri

Marx era un comunista di lusso completamente automatizzato

di Aaron Bastani 

Pubblichiamo un estratto dal libro Fully Automated Luxury Communism di Aaron Bastani, un giovane intellettuale inglese, dottore di ricerca, co-fondatore di Novara Media. Una presentazione del libro apparsa nel 2015 sul quotidiano Guardian la trovate qui. Sul quotidiano neoliberista Il Foglio il libro è stato ovviamente attaccato con argomenti banali di chi non vede le contraddizioni proprie del modo di produzione capitalistico. Il riferimento centrale del libro è al celebre “Frammento sulle macchine” dei Grundrisse. Non è una novità o una scoperta per il marxismo italiano dato che da noi fu tradotto prima che nel mondo anglosassone sui Quaderni Rossi da Renato Solmi su segnalazione di Raniero Panzieri. E successivamente i Grundrisse sono stati per decenni un riferimento essenziale per l’operaismo italiano a cui Bastani fa riferimento tra le sue fonti. Bastani è un sostenitore del Labour di Jeremy Corbyn. (M.A.)

Continua la lettura di “Marx era un comunista di lusso completamente automatizzato”

Salvini sprezzante sulla sentenza Cucchi: “La vicenda testimonia che la droga fa male sempre”

Il capo della Lega non ha perso occasione per dimostrare il suo cinismo: “Non posso chiedere scusa per errori altrui. Posso dire che sono contro lo spaccio di droga oppure dà fastidio?”.

Parole volgari, sprezzanti, che non sono degne di uno che chiede pieni poteri e che, nemmeno di fronte alle sentenze, la smette di difendere chi ha violato la legge e di irridere le vittime.

Continua la lettura di “Salvini sprezzante sulla sentenza Cucchi: “La vicenda testimonia che la droga fa male sempre””

Perché non bruciano il Venezuela, la Bolivia, la Cina, ma il Cile, l’Argentina e simili neoliberal?

di Pino Arlacchi

Non è autunno caldo globale. E non è una generica richiesta di partecipazione via hashtag, come tentano di far credere i media dell’ establishment neoliberal. E’ vero che i milioni di individui scesi in piazza in questi giorni sono sparsi in molti paesi, ma per capire cosa succede le assenze contano quanto le presenze.

Continua la lettura di “Perché non bruciano il Venezuela, la Bolivia, la Cina, ma il Cile, l’Argentina e simili neoliberal?”

La ricchezza globale aumenta e anche i paperoni. Ma l’ineguaglianza è enorme e per i millennial sono guai

La guerra dei dazi fa male, ma non arresta l’espansione della ricchezza mondiale trainata da Stati Uniti e Cina. Che è aumentata del 2,6 per cento, toccando quota 360 mila miliardi di dollari. Tuttavia, la distribuzione di queste risorse finanziare continua a essere poco egualitaria, visto che più della metà degli adulti nel mondo ha un patrimonio netto inferiore ai 10 mila dollari: così quasi l’1 per cento delle persone milionarie possiede collettivamente il 44 per cento della ricchezza globale.

Continua la lettura di “La ricchezza globale aumenta e anche i paperoni. Ma l’ineguaglianza è enorme e per i millennial sono guai”

Un articolo sul comunismo dalla rivista dei gesuiti americani

La rivista dei gesuiti degli Stati Uniti – America – ha pubblicato un lungo articolo di un giovane membro dell’istituto di Studi Cristiani e corrispondente da Toronto della rivista stessa, il cui titolo è traducibile con: “le ragioni cattoliche in favore del comunismo”. Il direttore della rivista, padre Matt Malone, chiarisce che l’intervento è stato pubblicato per alimentare il dibattito, non perché esprima l’opinione dei gesuiti. Resta il fatto che ha suscitato molti mal di pancia nella parte più reazionaria del mondo cattolico nordamericano.

Continua la lettura di “Un articolo sul comunismo dalla rivista dei gesuiti americani”

Mimmo Lucano torna a Riace. I profughi lo accolgono con commozione

Il Tribunale di Locri ha revocato il divieto di dimora a Riace (RC) a Mimmo Lucano, ex sindaco del piccolo comune della locride , disposto per un suo coinvolgimento nell’inchiesta ‘Xenia’, risalente all’ottobre 2018, su presunti illeciti amministrativi durante il suo mandato di primo cittadino e relativi alla gestione dei migranti rifugiati politici e della raccolta dei rifiuti. Il tribunale ha accolto l’istanza presentata dai difensori Antonio Mazzone e Andrea Daqua.

Continua la lettura di “Mimmo Lucano torna a Riace. I profughi lo accolgono con commozione”