Categoria: Uncategorized

75 anni fai i fratelli Cervi venivano uccisi dai fascisti

I sette fratelli (Agostino, Aldo, Antenore, Ettore, Ferdinando, Gelindo e Ovidio) vennero fucilati il 28 dicembre 1943.

Il 28 dicembre di settantacinque anni fa, in un’alba nebbiosa, al poligono di Reggio Emilia, le milizie fasciste fucilano i sette fratelli Cervi e Quarto Camurri.

I Cervi, famiglia di solide basi cattoliche (il papà Alcide fu iscritto al partito popolare), era antifascista fin dagli anni ’30, quelli del massimo consenso al Mussolini trionfante dell’impresa coloniale,  poi l’orientamento politico della famiglia si sposta durante il regime verso il Partito comunista, spinta dall’impegno del terzogenito Aldo (34 anni nel 1943). 

Continua la lettura di “75 anni fai i fratelli Cervi venivano uccisi dai fascisti”

Gli Usa si preparano allo scontro con Russia e Cina

di Manlio Dinucci

Dal rapporto ufficiale 2018 dalla Commissione incaricata dal Congresso degli Stati uniti di vagliare la strategia di difesa nazionale, emerge come Washington sia disposta a tutto pur di conservare la «ineguagliata potenza militare» su cui gli Usa basano il loro impero, che si sta sgretolando con l’emergere di un mondo multipolare.

Continua la lettura di “Gli Usa si preparano allo scontro con Russia e Cina”

Salvini al Washington Post si veste da ministro degli Esteri

Salvini al Washington Post si veste da ministro degli Esteri, e fa esplodere guerre diplomatiche, con la Palestina, l’Ucraina, la Ue. Basta, fermatelo! Lo si faccia dimettere.

Dopo aver vestito gli abiti del ministro dell’Interno, delle Infrastrutture, dello sviluppo (del nord), della Marina militare e della Difesa, dell’Agricoltura e delle Politiche europee, Matteo Salvini ha dato un saggio al mondo intero delle sue opinioni da ministro degli Esteri. E le ha sparate grosse, ma davvero grosse.

Continua la lettura di “Salvini al Washington Post si veste da ministro degli Esteri”

Potere al popolo, decine di firme all’appello lanciato dal mondo sindacale Cgil di Torino

Pubblichiamo l’appello a sostegno di “Potere al Popolo” firmato da decine e decine di funzionari, delegati Rsu Rsa e attivisti di Torino che fanno riferimento alla Cgil.

“Noi: lavoratori e lavoratrici, delegate e delegati dei tanti luoghi di lavoro, dirigenti sindacali, facciamo appello a chi si batte per avere un lavoro e un reddito adeguato, e si ribella quotidianamente contro la precarietà e contro le condizioni imposte dai tanti sfruttamenti.

Continua la lettura di “Potere al popolo, decine di firme all’appello lanciato dal mondo sindacale Cgil di Torino”

Fisciano (Sa): agenti di polizia picchiano violentemente Tony Della Pia (PRC)

Fisciano (Sa): agenti di polizia picchiano violentemente Tony Della Pia candidato di Potere al PopoloToni della Pia, segretario provinciale del Partito della Rifondazione Comunista di Avellino e candidato di POTERE AL POPOLO nel collegio uninominale della Camera dei deputati stava tornando dal lavoro (è un artigiano dell’edilizia) alla guida del suo camion, assieme a un suo collega quando viene fermato,  nei pressi di Fisciano – Lancusi, vicino Salerno, da quattro pattuglie di polizia di Stato,  che, a loro dire, cercano un camion rubato.

Continua la lettura di “Fisciano (Sa): agenti di polizia picchiano violentemente Tony Della Pia (PRC)”

Il regista Citto Maselli a favore di Potere al popolo

ELEZIONI – IL REGISTA CITTO MASELLI LANCIA APPELLO MONDO DELLA CULTURA A FAVORE DI “POTERE AL POPOLO”

Il regista Citto Maselli ha lanciato un appello al mondo della cultura, dell’informazione e della conoscenza per il voto alla lista Potere al popolo, in vista delle prossime elezioni politiche del 4 marzo. All’appello hanno già aderito decine di intellettuali, attori, registi, giornalisti, docenti.

Continua la lettura di “Il regista Citto Maselli a favore di Potere al popolo”