A Cinisello Balsamo nasce il Coordinamento Donne libere di scegliere

Un’onda rossa che vuole farsi mare.

Le donne (e gli uomini, sì perché la questione riguarda tutte le cittadine e i cittadini) che, in poche ore con il passaparola, hanno dato vita il 10 giugno scorso ad una manifestazione dirompentemente silenziosa e senza precedenti in Consiglio Comunale, hanno deciso di costituirsi in un Coordinamento cittadino permanente.

Sì, perché se è vero che la prima battaglia è stata vinta e che gli ordini del giorno ( sia quello del consigliere Riccardo Malavolta (NOI CON L’ITALIA) in merito a “Cinisello Balsamo Città a favore della vita” che quello a firma PD e Civica presentato di conseguenza ed in contrapposizione al primo) sono stati ritirati in seguito all’incontro tra la delegazione di manifestanti e i capigruppo, è anche vero che la questione relativa al diritto all’autodeterminazione femminile, alla maternità consapevole e alla salute delle donne, è ben lungi dall’essere risolta, anche nella nostra Città.

Nel corso della discussione in Consiglio abbiamo sentito citare (spesso a sproposito) la Legge 194.

Siamo sicuri che a Cinisello Balsamo si dia piena applicazione a questa fondamentale Legge dello Stato?

Tutte e tutti noi siamo a favore della vita.

Ma la “vita” nelle città si garantisce con i servizi, con un ambiente accogliente e sicuro, con una scuola pubblica che funziona, con la certezza di un lavoro e un reddito sufficiente per poter far crescere le nostre figlie e figli. Non destinando fondi comunali ad associazioni specifiche e scelte sulla base di criteri che ad oggi non sono resi noti.

L’accesso difficile ad un diritto, porta sempre ad un arretramento. E noi non abbiamo alcuna intenzione di fare passi indietro. Anzi.

Ci confronteremo, condivideremo e porteremo le nostre proposte dentro la Città e in ogni luogo nel quale si parlerà di diritti, salute e autodeterminazione delle donne.

Abbiamo appena cominciato.

Coordinamento Donne, libere di scegliere.

Se sei interessata/o al percorso e vuoi contribuire, scrivici la tua e-mail via messaggio alla Pagina FB Coordinamento Donne libere di scegliere e verrai inserito nella mailing list. Oppure scrivici all’indirizzo mail: donneliberedisceglierecb@gmail.com.

Se invece vuoi essere aggiornato su iniziative e attività, metti un like alla Pagina FB Coordinamento Donne libere di scegliere.

Coordinamento Donne libere di scegliere.

Pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *